City SightSeeing

A proposito di City Sightseeing

La marca leader mondiale degli autobus scoperti!

City Sightseeing è nata nel 1999 a Siviglia, in Spagna, e il tour di questa città costituisce ancora la spina dorsale delle nostre operazioni a livello mondiale. Dopo aver iniziato con soli quattro tour nel 2000, inizialmente come una joint venture tra la Ensign Bus, di base nel Regno Unito, e la recentemente fondata City Sightseeing Spain, ad oggi City Sightseeing è un elemento ben noto in quasi 100 destinazioni in tutto il mondo, che abbracciano sei dei sette continenti. I nostri autobus scoperti rossi, brillanti, allegri e pieni di divertimento sono ricercati dai turisti e dai visitatori di alcune delle destinazioni più ambite al mondo.

Storia dell'azienda

È stato nel 1998 che è stata concepita inizialmente l'idea della marca City Sightseeing. Dopo un'estesa ricerca di mercato a Siviglia, si è stabilito che i turisti e i visitatori avrebbero gradito una marca riconosciuta anche in altre destinazioni - una marca di cui si sarebbero potuti fidare, con la sicurezza di avere la stessa qualità e gli stessi standard in qualsiasi destinazione. È stato da questo punto di partenza che l'omonimo branding rosso e giallo su bus scoperti a due piani è stato creato ed ha iniziato a fare la sua comparsa in tutto il mondo. Il concetto di franchising di City Sighseeing è stato lanciato al World Travel Market del 1999 a Londra, nel Regno Unito.

Il brand in franchising ha iniziato ad espandersi in tutto il mondo, all'inizio nel Regno Unito, a Glasgow, e poi a Canberra, in Australia. Nel 2000 le operazioni sono cresciute con l'introduzione dei tour nel Regno Unito a Bath, Londra, Endimburgo e York, oltre ad un'ulteriore espansione in Spagna e in Australia e a nuove destinazioni come Istanbul, in Turchia, e Copenhagen, in Danimarca; seguite da vicino da nuovi tour in Italia. Nel 2000 è stato lanciato anche un sofisticato sistema di prenotazione online.

Nel 2002 City Sightseeing ha acquisito il suo maggiore rivale, Guide Friday, e in un batter d'occhio ha portato il brand a gestire quasi 70 tour con 250 bus in tutto il mondo. Durante il 2003 e il 2004, City Sightseeing ha continuato a crescere e ad aprire nuove strade con l'introduzione dei bus costruiti appositamente col pianale ribassato, scoperti e a due piani, sia in Spagna che nel Regno Unito.

Modello di franchising

La rapida crescita di City Sightseeing si deve al concetto sviluppato con il modello di franchising, grazie al quale i nostri tour sono una combinazione di operatori di autobus locali che presentano il nostro brand, di rebranding di autobus scoperti già esistenti e di nuove startup. Grazie a questo modello gli operatori "locali" hanno la flessibilità di introdurre l'infrastruttura adeguata per il luogo in cui si trovano, pur avendo tutto il supporto della City Sightseeing Internazionale.

La City Sightseeing Internazionale sovrintende lo sviluppo di tutti i tour e continua a controllare ogni destinazione, valutando gli standard di qualità e l'intera esperienza dei turisti. Sviluppiamo continuamente partnership uniche con i nostri fornitori - come ad esempio i fabbricanti di autobus, i sistemi di biglietteria e di commento - che vengono poi offerte agli operatori "locali".

Tutti i nostri tour sono venduti su questo sito internet globale e da un ampio numero di agenti mondialmente famosi, alcuni dei quali sono leader nel loro settore - una percentuale degli utili ricavati dalle vendite dei biglietti viene poi reinvestita nel marketing globale della nostra attività e a scopi promozionali, per aiutarci a sviluppare ulteriormente la marca.